Scrivi per cercare

Tags: ,

Una fotocamera Fujifilm con global shutter nel 2018

Quasi 3 anni fa, nel giugno 2013, Fujifilm e Panasonic hanno annunciato ufficialmente una nuova partnership. Il comunicato stampa parlava dello sviluppo di un sensore organico capace di arrivare a una gamma dinamica di 88dB. Gli addetti ai lavori,a quel tempo,dichiararono un tempo di sviluppo di circa 18-24 mesi. Il piano quindi era avere un sensore organico pronto per il 2015.

Ma come potete immaginare cosi non è stato. Il sensore,nonostante fosse pronto,generava troppo calore e consumava troppa energia. Durante il 2015 di fatto non si sono avute notizie in merito.

Ma a inizio febbraio 2016 Panasonic ha rilasciato un comunicato stampa dove dice che,insieme a Fujifilm, stanno sviluppando un sensore organico con sorprendente gamma dinamica 123dB. Quindi non solo non hanno abbandonato il piano,ma è stato anche migliorato. Nel comunicato c’era anche un’altro particolare,e cioè che questo sensore organico sarà anche dotato di global shutter.

Una fonte vicina al sito Fujirumors parla di una fotocamera con questo sensore nel 2018. Il sito tende a precisare che è solo un rumors e trattandosi di un piano a lungo termine (2018) è da prendere con le pinze perché potrebbe cambiare in qualsiasi momento.

Appunto 1: I sensori normali sono semiconduttori sensibili alla luce che la raccolgono e convertono in segnali elettrici. Nel sensore organico invece c’è una pellicola di materiale organico (carbonio) che trasforma direttamente la luce in elettroni. In questo modo non sono più necessari ne il sistema di microlenti che direzionano la luce ne il filtro per i raggi infrarossi.

Appunto 2: Il global shutter è un sensore che non necessita del classico otturatore che scopre e copre la luce per la durata dell’esposizione,ma si spegne e accende per il tempo necessario. Questo rende possibile eliminare qualunque parte meccanica,avere tempi di scatto brevissimi,eliminare qualsiasi rumore della fotocamera e eliminare quasi totalmente il problema dell’effetto mosso. Come potete vedere nel”immagine di apertura infatti è chiaramente visibile,nonostante l’elevato movimento,la differenza tra una foto con global shutter (quella sopra) e una con otturatore normale(quella sotto).

Tags: